una bella cernia a spargiottello

 

Immersioni nel Parco dell'Arcipelago di La Maddalena
Siti di immersione a Spargi, Budelli, Razzoli e Lavezzi

Le isole minori dell'Arcipelago, affascinanti da un punto di vista paesaggistico, sono ricche di interessanti punti di immersione.
i punti di immersione a spargi, budelli e lavezzi

[clicca sulle bandierine per la descrizione delle immersioni]

Fra le numerose immersioni possibili in questa zona ti segnaliamo:

Relitto di Punta Marmorata

Il relitto dell'Angelica Un grosso cargo affondato una quindicina di anni, che si trova ad una profondità tra i 14 e i 20 metri, offre a tutti i subacquei l'opportunità di un'interessante e divertente immersione su un relitto.
 

Washington Rock

Stupenda immersione a spargi E' forse l'immersione più nota della zona. Una vasta secca si alza da un fondale di oltre 50 metri con una guglia che giunge a pochi metri dalla superficie. Pareti letteralmente ricoperte di parazoanthus e gorgonie rosse offrono uno spettacolo indimenticabile.  
 

Il pilastrino

Punta Tegge Due gruppi di scogli caratterizzati da un notevolo sviluppo di forme di vita sessili. Tante spugne colorate ricoprono le pareti, insieme a parazoanthus e briozoi. La zona è inoltre popolata da piccoli nudibranchi e da numerosi pesci.
 

Secca di Spargiottello

Secca di spargiottello, bella e facile Situata a circa 100 metri dall'omonimo scoglio, questa secca ha una parete verso il mare aperto che è molto ripida ed è abitata dai vari tipi di gorgonie (bianche, gialle e rosse), il versante opposto si presenta invece meno scosceso con degli anfratti ricoperti di parazoanthus.
 

Il motore d'aereo

motore dell'aereo a spargi La punta nord orientale dell'isola di Spargi offre un'interessante franata di grossi massi che creano un fantastico paesaggio. Poco fuori la punta, ad una profondità di 23 metri, giace il motore di un aereo.
 
Secca delle Cernie
Secca delle cernie La famosa immersione nella Riserva di Lavezzi dove è possibile osservare da distanza ravvicinata numerose cernie ed altri pesci.
Difficoltà: medio/alta a causa della corrente
Il pilone
Il pilone Anche questa immersione rientra nell\'area della Riserva di Lavezzi ed è una secca che si trova proprio in mezzo alle Bocche di Bonifacio, battuta quasi sempre da forti correnti.
Difficoltà: alta
Secca di ponente
lavezzi secca di ponente Sito d'immersione nell'area della Riserva di Lavezzi ed è una secca ricca di pesce anche di grande taglia e di vita sessile con scogli molto colorati.
Difficoltà: medio/alta
Relitto dell'Angelika
Relitto Angelika Il relitto si trova a Punta Marmorata, poco distante da Santa Teresa di Gallura.
La profondità massima è di poco più di 20m, quindi un'immersione per tutti.
Difficoltà: bassa
Il Paganetto
Paganetto Si tratta di uno scoglio sormontato dai resti di una vecchia meda, sul fondale giacciono numerosi cocci a testimonianza di antichi naufragi
Difficoltà: bassa
Secca di Razzoli
Secca Razzoli Posto poco frequentato dai subacquei, che per potersi immergere qui devono avere una discreta esperienza ed un brevetto avanzato.
Difficoltà: medio/alta
Barrettinelli
Barrettinelli Un luogo molto suggestivo situato ai margini esterni dell'arcipelago. Un piccolo scoglio sormontato da un fanale che si trova nei pressi dell'isola di Santa Maria
Difficoltà: media
Secca di Budelli
Secca Budelli Immersione impegnativa sopratutto a causa della corrente che qui è spesso di forte intensità ed anche per la profondità.
Il fondale offre spettacolari foreste di gorgonie rosse.
Difficoltà: alta
Secca di Spargi
Secca di Spargi Una vasta secca che si estende al largo tra Spargi e Budelli. Il fondo, tra i 20 ed i 24 m., è ricco di massi ricoperti di parazoanthus che danno ospitalità a cernie, corvine, murene
Difficoltà: media
Washington Rock
Washington Rock E' un'immersione molto apprezzata sia per la bellezza del fondale ricco di gorgonie rosse, sia perché qui è facile incontrare pesce di grossa taglia stanziale e di passo.
Difficoltà: media
Secca dell'aquila
Secca aquila Questa immersione fà parte della più ampia Secca di Spargi. Si tratta di un gruppo di grossi massi che formano interessanti passaggi.
Difficoltà: media
Motore d'aereo
Motore aereo In prossimità di Punta Zanotto sull'isola di Spargi, giace su un fondale sabbioso a 22m di profondità un grosso motore di un aereo.
Difficoltà: bassa
Il bastione
Il bastione Un fondale costellato da grossi massi che creano pittoreschi passaggi, caratterizza questo punto d'immersione dell'isola di Spargi.
Difficoltà: bassa
Secca di Spargiottello
Secca di Saprgiottello Un blocco monolitico che si alza da un fondale di circa 30m sino a 5m dalla superficie. Sul cappello di questa secca è facile incontrare i barracuda che stazionano tranquilli.
Difficoltà: bassa
Secca di Spargiotto
Secca di Saprgiotto Un serie di massi che degradano dolcemente verso di un fondale di posidonie danno ospitalità a tante forme di vita.
Difficoltà: bassa
Il canyon
Canyon Una spaccatura in un grande masso a circa 30 m di profondità da accesso ad un suggestivo passaggio tra pareti di rocce su di un fondale di sabbia bianca.
Difficoltà: alta
Il pilastrino
Pilastrino punta tegge Nota anche come Punta Tegge, questa immersione è caratterizzata da due grandi gruppi di scogli ricoperti da spugne multicolori e parazoanthus.
Difficoltà: bassa
Secca delle Cernie Lavezzi Il pilone Lavezzi secca di ponente Relitto Angelika Il Paganetto Secca di Razzoli Barrettinelli Secca di Budelli Secca di Spargi Washington Rock Secca aquila Motore aereo Bastione Secca di Spargiottello secca spargiotto canyon Pilastrino Vai all'altra mappa immersioni Secca delle Cernie Lavezzi Il pilone Lavezzi secca di ponente Relitto Angelika Il Paganetto Secca di Razzoli Barrettinelli Secca di Budelli Secca di Spargi Washington Rock Secca aquila Motore aereo Bastione Secca di Spargiottello secca spargiotto canyon Pilastrino Vai all'altra mappa immersioni